Corso avanzato di Statistica per le Scienze Zootecniche: si riparte!


Dopo 2 anni di pandemia da Covid-19, dove gli eventi in presenza si sono fermati per ragioni di sicurezza, è finalmente il momento di tornare ad incontrarsi di persona, e anche il corso avanzato di Statistica per le Scienze Zootecniche ha riaperto le porte. Vediamo quindi gli highlight delle giornate di lezione tenutesi presso l'Università degli Studi di Pisa.


Si è da poco concluso l’appuntamento annuale con l’analisi statistica dei dati organizzato dalla Commissione “Metodologia statistica e disegno sperimentale” dell’ASPA.

A circa un anno dall’ultimo corso di statistica di base, che nell’edizione 2021 ha registrato una larga partecipazione, tra il 20 ed il 25 giugno 2022 è finalmente tornato in presenza l’appuntamento con il Corso avanzato di statistica per le scienze zootecniche.



In questa edizione, 40 partecipanti – principalmente dottorandi e giovani ricercatori di università e centri di ricerca nazionali – si sono ritrovati presso le aule del Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari e Agro-ambientali (DISAAA) dell’Università di Pisa.

Il corso ha visto coinvolti 7 docenti appartenenti a 5 diversi atenei italiani, membri della Commissione ASPA “Metodologia statistica e disegno sperimentale” ed ha realizzato un fitto calendario tra lezioni teoriche ed esercitazioni pratiche svolte con l’ausilio del Software R e RStudio, confermando la formula collaudata delle edizioni precedenti.


Adottando un approccio teorico-pratico, i docenti hanno coinvolto gli studenti su alcuni temi classicamente trattati nei corsi di statistica, ma applicati alle problematiche tipiche delle scienze animali, passando dall’algebra delle matrici al suo utilizzo per la risoluzione di modelli lineari, agli approfondimenti sulle tecniche di regressione (regressione multipla e stepwise, regressione non lineare e logistica) fino ai test di ipotesi nei modelli misti e disegni sperimentali a misure ripetute.


Infine, nell’ultima giornata i corsisti hanno sviluppato autonomamente e poi discusso, in maniera collegiale, alcuni casi pratici.

Dal questionario anonimo di gradimento del corso, è emerso che i corsisti hanno apprezzato il corso ed hanno suggerito di includere nel futuro anche la trattazione di tecniche statistiche multivariate. Il 100% dei partecipanti si è dimostrato interessato alle future proposte della commissione “Metodologia statistica e disegno sperimentale” che continuerà il suo impegno per dare una adeguata risposta alla richiesta di formazione proveniente dal mondo della ricerca in zootecnia.




55 visualizzazioni0 commenti